p1 p2 p3 p4 p5 p6
01 / 06

p1

02 / 06

p2

03 / 06

p3

04 / 06

p4

05 / 06

p5

06 / 06

p6

hostgator coupon renewal

il DVR Documento di Valutazione del rischio

Il Documento di Valutazione dei Rischi DVR, così come definito nell’art 28 del D.Lgs 81/08 è un documento che deve essere necessariamente elaborato su Misura per l'Azienda valutando i rischi presenti nello svolgimento delle varie attività aziendali.

L'art 29 del Testo Unico, rivisitato dal D.Lgs 106/09, stabilisce che la l'aggiornamentro o rivalutazione del DVR debba essere effettuata qualora intervengano:

  • significative modifiche dell’organizzazione aziendale (acquisto di nuovi strumenti o macchinari, ristrutturazioni, traslochi, cambiamenti organizzativi);
  • in caso di importanti infortuni o malattie professionali;
  • se gli esiti della sorveglianza sanitaria ne diano indicazioni;
  • in caso di nuove nomine all’interno dell’organigramma della sicurezza;
  • in caso di aggiornamenti normativi che ne implichino una revisione.

A partire  dal 01 luglio 2013 anche le aziende fino a 10 dipendenti sono tenute ad avere un DVR completo, elaborato mediante l’utilizzo di procedure standardizzate.

 

Entro quando va elaborato il DVR?

  • entro 90 giorni dalla data inizio attività: per le imprese di nuova costituzione
  • entro 30 giorni dalla modifica lavorativa.

 

Chi ha la responsabilità di elaborare il DVR?

L’elaborazione del DVR è uno degli obblighi inderogabili del datore di Lavoro (DL) che si avvale a tal fine di Consulenti specializzati in ambito di Sicurezza sul Lavoro.

 

Identificazione del DVR

Il DVR deve avere una data definita di emissione / elaborazione. Deve inoltre presentarsi come un Documento unico e non suddiviso in vari parti a se stanti.

Il DVR (Cartaceo) deve riportare l'evidenza dell'approvazione da parte del:

  • Datore di Lavoro
  • Medico competente
  • RLS
hostgator coupon renewal